01 Tombe dei Giganti

Giants' Tombs - Archaeological Park of Seleni

Percorso 1 – La tomba Selèni I, (XV – XIV sec. a.C.), come tutte le Tombe dei Giganti, presenta una facciata architettonica ad emiciclo, denominata esedra, un bancone ed una camera funeraria absidata, con ingresso rivolto ad ESE. Sia l’esedra sia la camera funeraria di forma trapezoidale sono costruite con blocchi di granito locale disposti a coltello. Le ceramiche ritrovate presso l’esedra, ci offrono qualche spunto per l’interpretazione dei rituali dedicati al culto dei defunti. Si tratta, infatti, in prevalenza di tegami e ciotole che durante i riti funebri servivano presumibilmente per la preparazione e la consumazione di cibi e bevande nello spazio antistante l’esedra. La tomba Selèni II, (fine XIV – XIII sec. a.C.), presenta l’esedra ed il corridoio funerario costruiti con la tecnica”a filari”, con l’utilizzo di conci ben squadrati in granito locale. Lo spessore murario misurato nel corpo tombale è di m 2. Riveste grande importanza anche il ritrovamento, nell’area antistante l’esedra, di quattro pietre conce di forma tronco piramidali e lastriformi munite di tre incavi su una delle facce, dalla funzione ancora incerta. E’ aperto dal martedì alla domenica, dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 15:00 al tramonto. Le visite sono a cura di guide esperte. Info: 078241051
Scarica l’applicazione e vivi al meglio la tua esperienza
Route 1 – Giants’ Tombs – Archaeological Park of Seleni
The tomb Selèni I, (XV – XIV century BC), like all the Giants’ Tombs, has an architectural façade with a hemicycle, called esedra, a bank and an apsed burial chamber, with an entrance facing ESE. Both the exedra and the trapezoidal funeral chamber are built with local granite blocks placed in vertical position into the ground. The ceramics found at the exedra, offer us some ideas for the interpretation of the rituals dedicated to the cult of the dead. In fact, it is mainly made up of pans and bowls which during presumably used to serve and prepare food and drink in the space in front of the exedra. The tomb Selèni II, (end of XIV – XIII century BC), has the exedra and the passage grave built with the “row technique”, employing squared granite ashlars. In the frontal area, there are four truncated pyramid-shaped stones with three holes upon them whose function is still uncertain. Info: 0782 41051

Download the application and live your experience