08 Tempio di Don Bosco

IL TEMPIO DI DON BOSCO A LANUSEI

Percorso 8 – Nel 1938 il Direttore del collegio salesiano don Giuseppe Perino convocò i membri del consiglio direttivo dell’unione ex allievi per informarli che aveva deciso di intraprendere una campagna di sensibilizzazione per la raccolta di fondi da spendersi per l’edificazione di un tempio da dedicarsi a Don Bosco. Il 19 novembre 1949 veniva posta la prima pietra del grande salone che doveva fare da base al Tempio. Il 21 settembre 1952 il Tempio dedicato a Don Bosco venne inaugurato alla presenza del vescovo della diocesi d’Ogliastra Mons. Basoli. L’edificio ha pianta a croce latina e sorge in prossimità del collegio salesiano di San Eusebio con il quale è direttamente collegata. L’edificio presenta un’unica navata movimentata ai lati dalla presenza di una serie di spazi semicircolari. Questi, funzionali all’illuminazione dell’edificio, sono oggi utilizzati come cappelle. Il fulcro dell’edificio è l’altare maggiore. Qui, su una costruzione in marmo policromo, sono le statue dei santi Don Bosco e San Domenico Savio. I colori principali sono il giallo e l’azzurro, mentre le decorazioni architettoniche sono bianche. La cupola poggia invece su un tamburo ottagono. E’ l’elemento caratterizzante la costruzione.

Scarica l’applicazione e vivi al meglio la tua esperienza

Route 8 – DON BOSCO TEMPLE – In 1938 the director of the Salesian College, Father Giuseppe Perino, called the members of the board from the Ex-Students’ Association to inform them of his decision to launch an awareness campaign and a fundraising to build a temple honouring Don Bosco. The 19th November 1949 the cornerstone of the big hall was laid down; this stone was intended to be the base of the temple. The 21th November 1952 was the date of the inauguration of this temple consecrated to Don Bosco and the diocesan bishop Monsignor Basoli attended the ceremony. The building has a latin cross plan and it is located in close proximity of the Salesian College with which is directly connected. The building has only one nave; it has, however, semicircular spaces on both sides. These spaces, useful to light up the building, are today used as chapels. Right inside it is possible to see representations and characters of the Salesian culture. The core of the building is the altar. Here, the statues of Don Bosco and Saint Domenico Savio can be found on a polychrome marble structure. The main colours are yellow and blue while the architectonic decorations are white. The dome lies on an octagonal tambour and it is the distinguishing element of the building.

Download the application and live your experience